Guida al Video Content Marketing: come migliorare la tua strategia di comunicazione


Guida al Video Content Marketing: come migliorare la tua strategia di comunicazione

Ogni azienda, ha bisogno di molte cose per prosperare: una leadership dalle ampie vedute, un'offerta di brand convincente, un servizio clienti eccezionale e molto altro ancora. Eppure nel web marketing altamente congestionato di oggi, l'unica cosa di cui il tuo marchio ha bisogno più di ogni altra cosa è... una storia!

Oggi le storie sono di gran moda nel web marketing, e per una buona ragione. Fanno un marketing migliore perché suscitano emozioni. Possono influenzare profondamente la nostra fiducia, suscitare sentimenti di nostalgia e aiutarci a dare un senso a informazioni complesse. Una storia davvero fantastica può aiutare a comunicare il carattere di un brand nella sua interezza.

È qui che entra in gioco il marketing dei contenuti video. Il video è un elemento critico per la tua strategia dei contenuti perché è di dimensioni ridotte, memorabile e (soprattutto) misurabile.

Questi componenti lo rendono ideale per chi desidera contenuti corti e coinvolgenti. Ma non sono nemmeno gli unici componenti. Molti altri fattori rendono il video content marketing un metodo eccezionalmente efficace per la crescita del brand. Dato che è particolarmente visivo, puoi utilizzare infatti i video per spiegare concetti complessi, condividere storie sulla tua azienda e ispirare azioni specifiche di marketing (come demo, prove, abbonamenti, ecc.).

Ma quali sono le migliori pratiche per considerare una strategia di video content marketing di successo?

Ecco come implementare la tua strategia e ottenere i migliori risultati dai tuoi sforzi.

Cos’è il video content marketing?

Per coloro che non conoscono il video marketing online o semplicemente hanno bisogno di una definizione di video marketing aggiornata, ecco qui.

Il content marketing è il processo di creazione di contenuti pertinenti e unici progettati e destinati a modificare nel tempo il comportamento del pubblico target. Il content marketing, ovviamente, abbraccia numerosi canali, tra cui web, e-mail, social network e video. Il video è uno dei mezzi più potenti per distribuire il tuo messaggio.

Il video marketing può sembrare oscuro, di nicchia, complicato o semplicemente troppo costoso per i tuoi sforzi ma, indovina un po? Non è così!

Ad esempio, è facilissimo girare video sul tuo smartphone e trasformarli in un singolo video, aggiungendoci uno sfondo musicale e il logo della tua azienda. In poche parole, il video content marketing è essenzialmente l'atto di incorporare i video nella tua strategia di marketing generale, in genere con l'obiettivo di contribuire ad aumentare il riconoscimento e la consapevolezza del marchio.

Pensa poi a tutti quei video sponsorizzati che compaiono in quasi tutti i tuoi feed sui social media. Questo è un altro esempio di video marketing. Hai mai ricevuto una newsletter via email con un video? Anche questo è video marketing. Video incorporati su home page o post di blog? Hai indovinato; questo è anche il video marketing.

Come migliorare la tua strategia di video content marketing

Per sferrare correttamente un'efficace strategia di video content marketing, è necessario conoscere i passaggi ideali da intraprendere sia nella creazione del piano di marketing sia nella definizione degli obiettivi di tale piano. Ecco alcune delle migliori pratiche da attuare nell'implementazione della tua strategia.

Qual’è l’obiettivo che vuoi raggiungere?

Prima ancora di iniziare a svelare i dettagli della tua strategia di contenuti video, devi determinare qual è l'obiettivo principale e come si lega ai tuoi obiettivi di marketing generali.

Ecco un semplice esempio: se stai cercando di far crescere le cene nel tuo ristorante, lo scopo principale dei tuoi contenuti video potrebbe essere quello di mostrare le tue fantastiche specialità della cena quotidiana o la tua vasta selezione di vini.

Avere uno scopo dietro i tuoi sforzi ti consentirà di adattare efficacemente i tuoi contenuti video all'obiettivo previsto e di produrre risultati di gran lunga migliori rispetto alla semplice ripresa al buio.

CTA: formula un piano per il passaggio successivo

Ok, ora che hai pianificato e determinato l'obiettivo dei tuoi contenuti video, sei pronto per iniziare le riprese. Ma non così in fretta. Prima è il momento di determinare quale azione vuoi che il tuo pubblico faccia dopo aver visto il tuo video.

Vuoi che visitino il tuo sito web per ulteriori informazioni? Vuoi che si iscrivano alla tua newsletter settimanale via email? La CTA (call to action) da utilizzare dipende in larga misura dal tipo di attività, dallo scopo del video e in che modo questi contenuti si adattano al percorso dell'acquirente.

Seleziona un formato adatto alla tua immagine aziendale

Francamente, non è molto strategico decidere solamente di realizzare un video per il tuo marketing aziendale. Devi avere bene in mente in che direzione andranno i tuoi sforzi, oltre al metodo principale di distribuzione.

Questo significa che occorre scegliere il formato più applicabile per il video.

Ed esistono tre formati principali che comportano restrizioni e vantaggi diversi: live, short-form e long-form.

Poiché ognuno di essi ha uno scopo diverso, considera l'utilizzo di un mix di tutti e tre nella tua strategia di marketing generale. Magari anche all'interno di una singola campagna.

Analizziamo i dettagli sia dei video brevi (short-form) sia dei video lunghi (long-form).

Video abbreviato

In genere, i video di breve durata ottengono un grande coinvolgimento con una maggiore possibilità che i consumatori guardino oltre i primi 10 secondi del video stesso, cosa che rappresenta una sfida enorme per i rivenditori di video di oggi.

Se però non riesci a dire in un breve periodo di tempo tutto ciò che ti sei prefissato nel cercare di offrire utilità, intuizioni o aiuto ai tuoi consumatori, sarà difficile attirare la loro attenzione.

Ecco allora un paio di pro e contro del video breve:

PRO:

  • Facile e veloce - I brevi video richiedono meno tempo,risorse, pianificazione e fronzoli. Quindi puoi produrre di più, più velocemente.
  • Maggiore coinvolgimento - è probabile che più persone guardino video brevi e più a lungo.

CONTRO:

  • Tempo limitato - Questo significa anche informazioni limitate.
  • Il valore richiede creatività   - hai bisogno di una  strategia seria per rendere un video di più di 60 sec. una potente esperienza o un contenuto prezioso.

Video di lunga durata

Il video può essere utilizzato come qualsiasi altro contenuto originale di lunga durata che crei. Costruire una campagna e una landing page con contenuti di lunga durata può aumentare le conversioni e aiutare a raggiungere e superare i tuoi obiettivi di marketing.

Ecco un paio di pro e contro di video di lunga durata:

PRO:

  • nessun limite - poiché non esiste un limite di tempo, le uniche restrizioni su questi contenuti sono la tua creatività e il tuo budget. Ce la puoi fare. 
  • Più valore - Se il tuo video di lunga durata fornisce molte informazioni preziose, ha il potenziale per avere un impatto maggiore sui tuoi obiettivi di marketing, per gli anni a venire.

CONTRO:

  • maggiore pianificazione - I video più lunghi richiedono maggiore pianificazione e sforzo di produzione per essere coinvolgenti e ben strutturati per tutta la loro durata. Ciò significa anche più editing e budget maggiori.
  • Coinvolgi la nicchia o vai a casa - solo le persone che davvero vogliono le tue informazioni guarderanno un video di lunga durata. Quindi pianifica di scegliere come target specifiche persone acquirenti.                                    

Ecco perché il video online è il futuro del content marketing

Quindi, cos'è la creazione di contenuti digitali? E perché è importante il video content marketing? Oltre ad essere un mezzo altamente visivo - un mezzo che domina il marketing moderno - ci sono diversi vantaggi nel rendere il video marketing online parte della tua strategia digitale.

Ci sono molti vantaggi nel content marketing ben eseguito

Influenza sulle decisioni di acquisto

Sempre più utenti che fanno un uso attivo dei social affermano che i video dei prodotti li aiutano a prendere decisioni di acquisto e il 64% di questi afferma che guardare un video li rende più propensi ad acquistare.

Inoltre, il 97% degli esperti di marketing ha affermato che i video hanno contribuito ad aumentare la comprensione di come gli utenti interagiscono con i loro prodotti o servizi, secondo i dati di HubSpot.

Migliore posizionamento nei motori di ricerca

I siti web che fanno un uso efficace dei video aumentano la probabilità di essere posizionati sulla prima pagina dei risultati di Google. Quindi, a parte l'aumento del tempo trascorso sul tuo sito con relativa diminuzione del bouce rate, semplicemente avere un singolo video aumenta le tue probabilità di apparire in SERP.

Aumento delle conversioni

Gli utenti che fruiscono dei video hanno decisamente maggiori possibilità di cliccare su di esso e percentuali di conversione web di molto superiori. Inoltre, l'utilizzo di video su una landing page può aumentare la conversione dell'80%, secondo i dati di Unbounce.

Conclusione

Oltre alla capacità unica del video di avere un elevato tasso di conversione, il mezzo è diventato particolarmente prezioso per i marketer di tutto il mondo. La capacità di tracciare e misurare in modo significativo il coinvolgimento del pubblico per i video fa sì che gli esperti di marketing occupino un posto speciale nel loro cuore per i contenuti video. Se la tua azienda inizia a integrare efficacemente il marketing con contenuti video ponderati, puoi stare sicuro di essere strada giusta del successo. Considera le intuizioni e le migliori pratiche sopra menzionate e osserva come cresce il coinvolgimento del tuo brand.

 

 


Marketing km zero

Siamo una Web Agency di Bergamo specializzata nell'ottimizzazione dei siti per i motori di ricerca.
Contattaci per avere maggiori informazioni.