Domande & Risposte sui Luoghi: l’importante novità di Google Maps


Domande & Risposte sui Luoghi: l’importante novità di Google Maps

Tutte le aziende presenti in Google Maps, potranno ora avere una nuova sezione denominata Question&Answer (Q&A).

Si tratta di una nuova funzionalità che consentirà agli utenti di fare domande e leggere risposte utili dedicate al luogo d’interesse, migliorando così la propria esperienza di viaggio.

Per i proprietari e titolari d’impresa la novità può tradursi in un’ottima opportunità per migliorare la propria visibilità sul motore di ricerca. Vediamo come…

Google Maps Q&A: di cosa si tratta

L’obiettivo della nuova sezione di Google Maps Domande e risposte è mettere in evidenza alcune informazioni specifiche e utili che possono interessare l’utente che utilizza Google Maps dal proprio dispositivo Android mentre è in viaggio verso una meta o la sta valutando e scegliendo.

All’elenco delle attività locali di un determinato punto di interesse si aggiunge la sezione Question&Answer dove è possibile inserire la domanda, rispondere all’interrogativo di un utente, aggiornare le informazioni riguardanti la propria azienda o attività.

I vantaggi di fare domande e dare risposte

Ogni volta che un’informazione si aggiunge alle domande/risposte presenti, il proprietario dell’azienda ne è tempestivamente informato. Questo permette di tenere sotto controllo il contenuto e la ricchezza delle informazioni, valutandone il contributo positivo per la propria attività e per l’esperienza utente.

Domande & Risposte è quindi una funzionalità che aiuta gli utenti viaggiatori a prendere decisioni rapide scoprendo sempre più del mondo che li circonda; inoltre, per i proprietari d’azienda aggiungere risposte e quindi informazioni al proprio listing favorisce la scoperta della propria attività agli utenti e attira nuovi clienti (nella migliore delle ipotesi).

Come funziona Question&Answer

La sezione Q&A è disponibile oggi su tutti i dispositivi Android (se l’applicazione Google Maps sia aggiornata all’ultima versione disponibile) e per ora solo sui browser mobile Safari e Chrome per iPhone.

Le domande e le risposte possono essere aggiunte, modificate o tolte dagli utenti e dai proprietari.

Nel caso ve ne siano più di una relativa a uno stesso luogo, il visitatore può far fede alla risposta del proprietario, oltre a segnalare allo stesso domande o risposte inappropriate.

Da parte sua il proprietario dell’attività presente su Maps deve lavorare affinché le risposte siano ottimizzate al meglio per rispondere alle esigenze degli utenti (scegliendo e posizionando nelle prime posizioni le informazioni più richieste e complete), oltre a essere facili, veloci da leggere e pertinenti.

Una prossima conseguenza o evoluzione della nuova funzionalità sarà la creazione di vere e proprie Local Guides: non solo quindi domande e risposte su un luogo, ma consigli e informazioni dedicate all’intera comunità, che migliorano le mappe online e completano le descrizioni per esempio informando su eventi del mondo reale.

Un segnale di come Google stia dando sempre più importanza alle attività locali, prima con Google My Business e poi con questa nuova interessante funzione dedicata alle Mappe, che peraltro potrebbe essere utilizzata da Google anche in funzione del ranking locale (la così detta Local SEO)

 

Le criticità della nuova visibilità

È ormai chiaro che Google si stia aprendo sempre più alle persone comuni e non solo ai singoli proprietari di attività. Dato che non è raro leggere recensioni fasulle o visualizzare fotografie che possono persino danneggiare l’immagine di un’azienda, la nuova funzionalità di Google Maps potrebbe far perdere il controllo ai proprietari su quello che le persone scrivono e leggono sulla propria attività.

Google ha proposto quindi alcune norme che domande e risposte devono rispettare per essere visibili al resto del pubblico di Maps. Tutti i contenuti (pubblicità, spam, argomenti fuori tema, linguaggio e termini inappropriati, contenuti illegali ecc…) definiti illeciti da queste norme possono essere rimossi. In questo modo Google Maps Question&Answer non solo può offrire un’esperienza positiva a tutti gli utenti che ne fanno uso e tutela l’immagine delle aziende che hanno deciso di investire nella Local Strategy in modo strutturato. 

Utilizzare questa importante novità di Maps consentirà ai proprietari di attività locali di migliorare la propria presenza online, e l’esperienza utente di potenziali visitatori.

Se vuoi maggiori informazioni o assistenza puoi affidarti come sempre ai nostri esperti. Insieme analizzeremo le conseguenze della nuova funzionalità e ti guideremo su come realizzarla  al meglio.


Marketing km zero

Siamo una Web Agency di Bergamo specializzata nell'ottimizzazione dei siti per i motori di ricerca.
Contattaci per avere maggiori informazioni.